Connettersi con la propria Audience

Foto from Pexel

Connettersi con la propria audience significa prima di tutto conoscerla

In una relazione, o nello stabilire una qualsiasi relazione, il primo gesto che si compie è quello di mettersi in ascolto, di capire quali sono gli interessi e le passioni dell’altro, per cercare un terreno comune di dialogo. Accade tutti i giorni, a tutti gli esseri umani, di qualsiasi età, latitudine, professione.

È un processo normale, che riguarda le relazioni personali, così come quelle professionali.

Nel costruire l’identità di un Brand, si sviluppa la personalità della marca, perché serve a comunicarla e in qualche modo ad umanizzarla.

Partendo da questa base, è immediato e semplice capire che anche i Brand, esattamente come le persone, per innescare una relazione, creare un dialogo con la propria audience, devono prima di tutto conoscerla.

Conoscere l’audience, quindi, esattamente come nelle relazioni umane, significa conoscerne gli interessi, le passioni, i problemi, i gusti e le preferenze.

Le strategie di marketing e di comunicazione replicano semplicemente dei modelli di comportamento che ci sono familiari e che applichiamo ogni giorno nella nostra quotidianità.

In pratica sviluppare una comunicazione efficace, significa aver ascoltato e compreso gli interessi delle persone con cui vogliamo entrare in contatto e di conseguenza sviluppare dei contenuti, dei prodotti o dei servizi che effettivamente siano di loro interesse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *